domenica 6 agosto 2017

LA CORSA



La corsa è un romanzo thriller inedito scritto da Michela Belotti.



Trama:

 La corsa è la storia di Sara, nata e cresciuta nella provincia di Bergamo.
Una sera d'autunno si ritrova a correre lungo un viale alberato, ferita e terrorizzata.
Dell’aggressione subita e dei giorni precedenti non ricorderà nulla, a causa di un amnesia. Nel tentativo di recuperare i tasselli mancanti della sua storia, verrà coinvolta in un fatto di cronaca nera. Insieme a Lisa e al Tenente dei Carabinieri Castelli, incaricato delle indagini, cercherà di discolparsi dalle pesanti accuse.


Un libro coinvolgente, dalla grande suspance, che mi ha stupito positivamente. Un alternarsi di protagonisti e di sguardi all’interno del racconto, passando  dagli occhi  di Sara e di Roberto. È un giallo ben strutturato, una lettura scorrevole.

 Non si comprende chi sia il colpevole fino all’ultimo istante, quando con un colpo di scena viene rivelata la sua identità. Fa da contorno una storia d’amore dalla lenta e delicata evoluzione.

Ammetto che i romanzi gialli non sono tra le letture che privilegiamo, ma questa volta siamo stati rapiti dal ritmo serrato degli eventi.


Cosa che ho particolarmente apprezzato sono le note a fondo pagina, dove vengono spiegati determinati termini scientifici utilizzati, cosicché i lettori inesperti non incontrino difficoltà nella comprensione. 


                                                                         Gabriel & Claudia